Miss Sport Italia 2019, è la 18enne perugina Giorgia Vitali

 
Chiama o scrivi in redazione


Miss Sport Italia 2019, è la 18enne perugina Giorgia Vitali

E’ la perugina Giorgia Vitali a conquistare nel PalaInvent di Jesolo un titolo nazionale, quello di Miss Sport Italia 2019, mentre le tifernati Linda Volpi e Leila Rossi sono rimaste a bocca asciutta. grazie al meccanismo del ripescaggio Giorgia Vitali ha potuto indossare una prestigiosa fascia. Ad abbandonare il concorso al primo turno è stata la 19enne Linda Volpi di Città di Castello, miss Eleganza Umbria, mentre nella seconda fase eliminatoria è stata la volta della concittadina, la 18enne Leila Rossi, Miss Umbria. Con lei è uscita anche la coetanea perugina Giorgia vitali, Miss Rocchetta Bellezza Umbria. Giorgia però è potuta rientrare grazie al secondo posto conquistato nei giorni scorsi nella classifica per Miss Sport.

Giorgia ha ereditato la fascia da Serena Petralia che ha sua volta ha ereditato la fascia di Miss Kissimo Biancaluna official 2019, in precedenza detenuta dalla neo Miss Italia 2019 Carolina Stramare, la bellissima modella arrivata sulle spiagge dorate di Jesolo con il titolo di miss Lombardia.

Giorgia ha 18 anni è di Perugia, è alta 1.74, ha gli occhi verdi e i capelli castani; diplomata come perito chimico, lavora nella pizzeria di famiglia. Giocatrice di pallavolo a livello agonistico, sogna di lavorare nel mondo della moda. La sua eroina è Nadia Toffa. E’ Miss Perugia 2019.

La conquista di un importante titolo nazionale che mancava all’ Umbria dal 2012 – dichiara Margherita Praticò, agente regionale di Miss Italia in Umbria – corona una splendida annata per la nostra regione che è stata rappresentata in finale nazionale su Rai Uno da ben tre miss umbre doc : Leila Rossi, Giorgia Vitali e Linda Volpi.

Siamo inoltre felicissimi – aggiunge Mario Gori, amministratore unico della Delta Events Srls, società che dallo scorso anno cura in esclusiva l’organizzazione del concorso in Umbria – per aver centrato un importante obiettivo che ci eravamo prefissati :  far gareggiare in Umbria, in tutte le varie fasi concorsuali, esclusivamente ragazze umbre, cosa mai accaduta prima nell’epoca moderna a Miss Italia; ciò ci riempie di gioia perché rende finalmente il giusto merito alla bellezza umbra. Mi auguro ora – conclude Gori – che la prossima estate le amministrazioni comunali dell’Umbria vogliano ospitare gli eventi  di Miss Italia 2020 in modo da offrire alle ragazze umbre  maggiori occasioni per coronare i loro sogni di successo nel campo della moda, del cinema e della tv,  offrendo inoltre a residenti e  turisti un elegante spettacolo, dedicato alla bellezza ed alla moda italiana, che registra sempre il sold out in tutte le piazze in cui va in scena.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*