Glenda Messaggi si unisce alla Bartoccini-Fortinfissi Perugia

La giocatrice di volley porta esperienza e ambizione al club perugino

Glenda Messaggi si unisce alla Bartoccini-Fortinfissi Perugia

Glenda Messaggi si unisce alla Bartoccini-Fortinfissi Perugia

Dopo la definizione generale dell’assetto tattico, la dirigenza della Bartoccini-Fortinfissi Perugia è a lavoro per cercare di completare la rosa a disposizione di coach Giovi, magari aggiungendo qualche rinforzo prezioso anche in fase di preparazione ed allenamento durante la settimana. Ed in tale ottica trova spazio per la prossima stagione Glenda Messaggi.

Nata a Segrate (Mi) nel 1999, Glenda ha mosso i primi passi nella New Volley Adda. Comincia sin da giovane il passaggio per i vari club con l’obbiettivo di crescere, spostandosi prima a Pavia, per poi tornare a Milano. Nella Stagione 2015/2016 va a Busnago dove conquista la Serie C. L’anno seguente si sposta a Fiorenzuola, ma al termine della stagione decide di andare alla Pallavolo Vallecamonica Sebino.

Nella Stagione 2018/2019 resta in zona spostandosi a Lurano per il Campionato di B1. L’anno seguente si sposta a San Giorgio Piacentino per il Campionato di B2, ma nella Stagione 2020/2021 arriva a Catania dove raggiunge le semifinali per la promozione in A2. La Stagione 2021/2022 riporta l’opposta milanese al nord con l’Altefratte Padova, e la scorsa stagione arriva l’esordio in A2 grazie alla chiamata della Hermaea Olbia.

L’entusiasmo di Glenda per la chiamata del presidente Bartoccini è difficile trapela sin dalle sue prime affermazioni. “Appena è arrivata la notizia dell’interesse di Perugia non ho avuto dubbi e sono stata felicissima di accettare. Come dire no a una società con questo profilo? Una società ambiziosa, una delle migliori del panorama pallavolistico italiano. Sono entusiasta, non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura”.

Le aspettative sono sicuramente di quelle importanti. “Mi aspetto un’esperienza impegnativa, dovrò lavorare sodo per raggiungere l’alto livello delle mie compagne. Avere a fianco delle ragazze molto esperte, di categoria superiore, che hanno sperimentato anche altri campionati diversi da quello italiano, sarà sicuramente stimolante. Sono pronta a dare il massimo per poter raggiungere tutti gli obiettivi e toglierci delle belle soddisfazioni. Personalmente, vorrei crescere, migliorare e alzare ancora l’asticella. Potrò sicuramente arricchire il mio bagaglio con l’aiuto dello staff e delle compagne. Sarebbe bello anche riuscire a ritagliarmi qualche spazio per poter dare una mano alla squadra”.

Una nuova città per una nuova avventura. “Non sono mai stata in Umbria. È una meta che avrei voluto visitare, con tante bellezze. Per il resto, non vedo l’ora di scoprirla tutta di persona”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*