Calcio serie B, Palermo retrocesso, Perugia nei play off |Il calendario

Calcio serie B, Palermo retrocesso, Perugia nei play off
Alessandro Nesta

Calcio serie B, Palermo retrocesso, Perugia nei play off |Il calendario

elio bertoldi

da Elio Clero Bertoldi
PERUGIA – La sentenza (di primo grado, sia chiaro: bisognerà attendere altri due gradi del giudizio sportivo) é stata emessa ed é chiara: Palermo retrocesso all’ultimo posto della classifica di serie B e condanne di 5 anni di inibizione per Anastasio Morosi, presidente del consiglio di amministrazione e 2 anni di reclusione al presidente del collegio sindacale, Giovanni Gianmarva. Inammissibile, invece, il ricorso contro Zamparini.

Il collegio ha ritenuto che in dirigenti del Palermo abbiano posto in essere una attività “sistematica” indirizzata “ad eludere i principi di sana gestione finanziaria” ed in aggiunta “a rappresentare in maniera non fede l’ala realtà, lo stato di salute della società deferita”. Attività poste in essere dal 2015 al 2018, con un apice particolare relativo al bilancio del 2016. “Le alterazioni del giugno 2016 – rimarca il verdetto – hanno consentito di conseguire l’iscrizione al campionato di calcio 2017-18″. Illeciti definiti dal presidente della sezione disciplinare del TFN “gravi”.

Leggi anche – Alessandro Nesta, dopo vittoria Perugia su Cremonese, giocatori bravissimi

In virtù della decisione del tribunale il Perugia sale all’ottavo posto ed entra quindi nella griglia dei play off. A seguire il Venezia, guidato dal perugino Serse Cosmi, si salva e il Foggia può disputare i playoff out.
Situazione, comunque, non ancora definitiva: adesso bisognerà attendere altri due gradi di giudizio.

Comunicato della Lega di Serie B

Decisione della lega di Serie B: niente play out (le retrocesse sono Foggia, Padova, Carpi e Palermo) e le date per i play off restano quelle programmate già il 29 aprile, in quanto la sentenza del TFN è ‘’immediatamente esecutiva”‬.


Il comunicato ufficiale della Lega di Serie B

Il Consiglio direttivo della Lega Nazionale Professionisti Serie B, riunito in data odierna, vista la sentenza pubblicata il 13 maggio 2019 del Tribunale Federale Nazionale, immediatamente esecutiva, relativa all’U.S. Città di Palermo, ha deliberato all’unanimità di procedere con le partite dei playoff con le date già programmate lo scorso 29 aprile. In conformità al suddetto dispositivo procede al completamento delle retrocessioni, di cui tre già avvenute sul campo in data 11 maggio 2019 (Foggia, Padova, Carpi) e la quarta (Palermo) decisa dalla Giustizia sportiva.


Il Perugia, alla luce della decisione del consiglio direttivo della lega B, gioca a Verona, sabato 28, alle ore 21

Calendario partite

Rassegna stampa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*