Torna l’iniziativa solidale “Un dono per tutti” a Perugia

Il progetto di AFAS, in collaborazione con Caritas di Perugia

Torna l’iniziativa solidale “Un dono per tutti” a Perugia
Foto: Afas.it

Torna l’iniziativa solidale “Un dono per tutti” a Perugia

Torna l’iniziativa solidale – Torna l’iniziativa solidale organizzata da AFAS “Un dono per tutti”.  Il progetto di AFAS in collaborazione con Caritas di Perugia – Città Comitato per La Vita Daniele Chianelli ha lo scopo di regalare, in occasione delle prossime festività natalizie, un sorriso ai bambini meno fortunati, attraverso la donazione spontanea di giocattoli che possono essere acquistati in autonomia dalle famiglie all’interno delle 14 farmacie AFAS o nella Parafarmacia Sanitaria Ortopedica AFAS Apogeo.

È infatti proprio dal desiderio di contribuire al benessere non solo fisico dei bambini, che nasce questa iniziativa di AFASCaritas Diocesana di Perugia – Città della Pieve Comitato per La Vita Daniele Chianelli: già dal 28 novembre fino al 6 gennaio 2023 sarà possibile acquistare i giocattoli esposti all’interno delle farmacie. In questo modo AFAS ribadisce quello che è il principale scopo dell’azienda: prendersi cura delle persone anche dal punto di vista emotivo. Un contributo concreto che rientra nella vocazione di farmacia sociale, e che si va ad affiancare alle molte altre campagne benefiche e ai progetti con finalità sociali dei quali Afas si fa promotrice.

Per partecipare all’iniziativa basterà recarsi in una delle 14 sedi AFAS – comprese quindi anche le farmacie comunali di Magione, Todi e Città della Pieve – o nella Parafarmacia Sanitaria Ortopedica AFAS Apogeo e acquistare uno o più giocattoli, disponibili in varie fasce di prezzo, da destinare alla raccolta solidale. I giochi verranno in parte destinati ai cinque empori Caritas presenti sul territorio e in parte donati ai bambini del Comitato per La Vita Daniele Chianelli, da 32 anni impegnato nel sostegno alla ricerca, nella cura e nell’accoglienza di bambini, ragazzi adulti malati di tumori, leucemie, linfomi, mielomi, durante una giornata di festa condivisa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*