San Venanzo: striscione sulla facciata del museo per Giulio Regeni

Uno striscione per chiedere giustizia e verità per Giulio Regeni.

San Venanzo: striscione sulla facciata del museo per Giulio Regeni

Uno striscione per chiedere giustizia e verità per Giulio Regeni.


Da Ufficio Stampa Provincia di Terni


È quanto affisso dall’amministrazione comunale sulla facciata del museo di San Venanzo per ricordare che sull’uccisione del giovane ricercatore italiano non ci sono ancora certezze.

“L’iniziativa – spiega il sindaco Marsilio Marinelli – vuole essere un monito a non dimenticare questa drammatica vicenda. Nelle settimane scorse il processo per l’uccisione di Giulio Regeni è stato praticamente stoppato per una mancanza di notificazione (!!!) e si deve ricominciare praticamente daccapo. La famiglia di Giulio ha chiesto a tutti di fare in modo di non dimenticare questa vicenda, ma di alzare la massima attenzione per richiedere che giustizia venga fatta.  Su Giulio Regeni vogliamo la verità”.
Marsilio Marinelli, Sindaco di San Venanzo
Marsilio Marinelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*