Partiti i primi carichi di aiuti umanitari per la popolazione ucraina

Partiti i primi carichi di aiuti umanitari per la popolazione ucraina

Partiti i primi carichi di aiuti umanitari per la popolazione ucraina

 La Fondazione “Aiutiamoli a Vivere”, attraverso le famiglie italiane aderenti ed i suoi comitati, ha raccolto e continua a raccogliere materiale da inviare tempestivamente ai confini con l’Ucraina per sostenere il fabbisogno della popolazione che si allontana dalle zone martoriate dalla guerra.

Un primo carico di aiuti umanitari è stato inviato la mattina del 2 marzo 2022 dalla Sede Nazionale della Fondazione Aiutiamoli a Vivere di Via XX Settembre a Terni. Gli aiuti richiesti sono stati: scarpe, pannolini, traverse, coperte, lenzuola e barattoli di marmellate.

Un secondo carico di aiuti umanitari per la popolazione Ucraina è partito questo pomeriggio (03-03-2022) dalla Sede Nazionale della Fondazione Aiutiamoli a Vivere. Oggi abbiamo inviato abbigliamento, prodotti per l’igiene personale, scarpe, pannolini, traverse, coperte, lenzuola e barattoli di marmellate.

La Fondazione “Aiutiamoli a Vivere” ha inoltre aperto un fondo per continuare ad aiutare la popolazione ucraina che sarà utilizzato per il pagamento del trasporto degli aiuti umanitari.

È possibile effettuare una donazione sul seguente Iban:

IT13U0364601600526185907522

INTESTATO A FONDAZIONE AIUTIAMOLI A VIVERE

CAUSALE: CONTRIBUTO LIBERALE “PROGETTO UCRAINA”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*