Area Fontivegge, si cercano immobili da destinare alle associazioni

Area Fontivegge, si cercano immobili da destinare alle associazioni

Area Fontivegge, si cercano immobili da destinare alle associazioni

La ricerca di immobili da destinare a sede di associazioni, nell’area di Fontivegge, precisamente in via del Macello – via Settevalli (angolo via Martiri dei lager), si amplia ancora, visto il successo ottenuto dal precedente bando.  È stato, infatti, pubblicato lunedì 17 gennaio il nuovo avviso con cui il Comune di Perugia ha dato il via all’indagine di mercato, dopo che la giunta aveva approvato la relativa delibera lo scorso 15 dicembre.

  • Per presentare la proposta da parte dei proprietari c’è tempo fino al 28 febbraio prossimo.

Gli immobili, esclusivamente ubicati nella zona suddetta, dovranno avere caratteristiche idonee, come una superficie compresa tra 30mq e 200mq (singola unità immobiliare), servizi igienici (preferibilmente idonei per disabili), assenza di barriere architettoniche, impianto di riscaldamento/climatizzazione, disponibilità immediata di consegna dell’immobile e destinazione ad uso ufficio/negozio.

Gli immobili potranno essere concessi all’Amministrazione comunale in comodato d’uso gratuito per tre anni, con il rimborso alla proprietà dei tributi e degli oneri condominiali ordinari, salvo che la stessa proprietà non richieda di rientrare nella disponibilità del bene, nel qual caso l’immobile sarà riconsegnato.

“Invitiamo i proprietari di immobili che presentino le suddette caratteristiche a inviare proposte al Comune. -ha spiegato l’assessore al Bilancio e Patrimonio Cristina Bertinelli– É un’azione importante che, come abbiamo avuto già modo di ribadire, permette di insediare in quell’area un presidio sociale che farà senza dubbio la differenza, andando ad aggiungersi a tutte le altre azioni di riqualificazione intraprese dall’amministrazione Romizi per trasformare Fontivegge in un quartiere moderno, in cui vivere e lavorare sia piacevole e sicuro.”

Per eventuali informazioni è possibile rivolgersi all’Unità Operativa Acquisti e Patrimonio, Str. Santa Lucia n. 2 ovvero ai seguenti recapiti telefonico: 0755772325, 0755774411.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*