Vaccini ai più fragili, in Umbria al via da oggi con gli oncologici, poi i dializzati

 
Chiama o scrivi in redazione


Commissariamento governo nazionale dimostra fallimento campagna vaccinale

Vaccini ai più fragili, in Umbria al via da oggi con gli oncologici, poi i dializzati

Il nuovo piano vaccinale regionale con le somministrazioni ai pazienti oncologici in trattamento comincia da oggi. Sono 600 le prenotazioni odierne nei centri ospedalieri autorizzati. Lo scrive il Corriere dell’Umbria a firma di Alessandro Antonini.

© Protetto da Copyright DMCA

Domani si inizia con i dializzati, mentre dal primo aprile parte la fascia 70-79 anni, in parallelo agli altri ultra-fragili in via di selezione in base al ticket e, laddove non individuabili con le esenzioni, attraverso apposite liste che i medici di base compileranno.

Gli estremamente vulnerabili sono stimati in 45.000 in tutta l’Umbria, a questi si aggiungono 6.518 disabili gravi. I vaccinandi della classe 70-79 anni sono 80.816. Prosegue la campagna degli ultra ottantenni: e fra questi sono già stati vaccinati 3.700 pazienti oncologici e ne sono prenotati altri 1.700.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*