Covid: assessore Umbria, pronti su cambio dati ricoveri 

"Al momento proseguiremo con attuale standard" annuncia Coletto

Sebastiani (Cnr), incidenza covid scende in 20 regioni su 21, Umbria a - 11

Covid: assessore Umbria, pronti su cambio dati ricoveri

L” Umbria “è pronta a partire” non appena ci saranno eventuali indicazioni da parte del Ministero per differenziare i dati sui pazienti ricoverati positivi che abbiano o meno patologie legate al Covid: lo ha detto l” assessore regionale alla Salute Luca Coletto in una conferenza stampa di aggiornamento sull” andamento della pandemia. “Al momento è arrivata una bozza dal Cts”.

“Per ora quindi – ha spiegato Coletto – continueremo a comunicare i dati dei ricoverati con l” attuale standard. Saremo comunque pronti non appena ci saranno le nuove disposizioni”. “L” Umbria ha tuttavia già fatto questa differenziazione – ha detto ancora l” assessore – tra chi è stato ricoverato per altre patologie ed è risultato positivo e chi per Covid. Abbiamo un quadro della situazione.

E” una differenza sostanziale perché direi che chi è asintomatico non può essere definito un malato. La patologia sta diventando endemica, ci stiamo convivendo e abbiamo già tante armi. Abbiamo gli anticorpi monoclonali e le pillole antivirali. Abbiamo soprattutto le vaccinazioni che sono fondamentali: chi ha le dosi ha una difesa 47 volte superiore rispetto a chi non le ha ricevute rispetto alla terapia intensiva. Quindi – ha concluso Coletto – auspico che tutti facciano al più presto la dose booster, soprattutto i fragili”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*