Coronavirus: Ricciardi, ‘non è mutato, stessa patogenicità degli inizi’

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus: Ricciardi, 'non è mutato, stessa patogenicità degli inizi'

Coronavirus: Ricciardi, “non è mutato, stessa patogenicità degli inizi”

Il virus responsabile di Covid-19 “non è mutato, se non in modo marginale. La virulenza e la patogenicità sono le stesse degli inizi della pandemia in tutto il mondo. Questa è un’evidenza scientifica molto forte, che è stata alterata da alcune dichiarazioni anche di autorevoli colleghi, soprattutto clinici che non hanno capito bene che i pazienti che loro vedono, il numeratore, non corrispondono alla verità assoluta ma a un importante input che deve essere rapportato al denominatore della popolazione”.

Lo ha affermato Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute per l’emergenza Covid-19 e ordinario di Igiene generale e applicata alla Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica di Roma, nella lettura magistrale tenuta questa mattina al XXVI Congresso nazionale della Società italiana di neonatologia, in corso a Venezia.

“Per l’Organizzazione mondiale della sanità ieri è stato il peggior giorno sia per numero di contagi che, purtroppo, di decessi”, ricorda Ricciardi.

(Mad/Adnkronos Salute)

1 Trackback / Pingback

  1. UMBRIAJOURNAL.COM – SIN

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*