Azienda Ospedaliera Perugia, interventi di chirurgia robotica in diretta live

 
Chiama o scrivi in redazione


Azienda Ospedaliera Perugia, interventi di chirurgia robotica in diretta live

Azienda Ospedaliera Perugia, interventi di chirurgia robotica in diretta live

Tra i protagonisti della quinta edizione di SIU LIVE, evento internazionale in ambito urologico organizzato dalla Società Italiana di Urologia, è presente la Clinica Urologica dell’Azienda Ospedaliera di Perugia con due interventi di chirurgia uro-oncologica eseguiti in diretta live dal professor Ettore Mearini e la sua equipe.

In particolare, nella mattinata di giovedì 24 giugno, si è proceduto: “Alla rimozione di un tumore prostatico, in un giovane paziente, – spiega Mearini – con tecnica robotica che utilizza la via extra peritoneale, applicata in pochi centri italiani. Oggi, invece, insieme ai miei collaboratori procederemo alla rimozione di un calcolo ureterale in un paziente trapiantato, vera rarità clinica”.

LEGGI ANCHE – Ospedale Perugia, riapertura delle strutture sanitarie diverse da covid

Il SIU LIVE 2021, propone quest’anno un format innovativo interamente disponibile online in diretta streaming trasmettendo i più moderni interventi di chirurgia urologica eseguiti “a casa loro” da urologi italiani e stranieri. Il programma è composto da chirurgie in diretta dai Centri partecipanti e da chirurgie relive commentate in diretta da operatori e moderatori con il coinvolgimento, oltre ai centri italiani, anche di centri europei e statunitensi scelti in collaborazione con EAU (European Association of Urology), AUA (American Urology Association), ESSM (European Society for Sexual Medicine) e SIU (Société Internationale d’Urologie).

Grazie ad una piattaforma on line è possibile visualizzare tutte le tecniche utilizzate dagli operatori coinvolti, vederli in azione dalla propria sala operatoria assicurando sicurezza ed efficienza nelle prestazioni per il paziente e proponendo l’insegnamento della chirurgia in diretta senza impattare sul rischio clinico, il tutto per garantire ai partecipanti un’intensa ed unica esperienza chirurgica “live” a 360 gradi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*