44 positivi in più al coronavirus in Umbria in una settimana, 8 in più di ieri

 
Chiama o scrivi in redazione


44 positivi in più al coronavirus in Umbria in una settimana, 8 in più di ieri

44 positivi in più al coronavirus in Umbria in una settimana, 8 in più di ieri

Otto contagiati in più in Umbria rispetto a ieri e due persone guarite che portano il totale degli attuali positivi a 73. La maggior parte dei positivi sono contatti provenienti da fuori regione.

Tre sono a Umbertide rientrati da vacanze all’estero. “Dal Dipartimento prevenzione-Servizio igiene e sanità pubblica della Usl Umbria 1 – comunica il sindaco Luca Carizia – siamo stati informati della presenza di altri tre casi di positività al Covid-19 nel nostro Comune. Tutti e tre i soggetti sono rientrati da vacanze all’estero da zone a rischio ed attualmente sono in isolamento domiciliare”.

Un nuoco caso positivo anche a Terni che si precisa: “Nessun contatto stretto avvenuto nella città di Terni. Questo l’esito dell’indagine epidemiologica condotta questa mattina dal servizio di Igiene e Sanità pubblica dell’Azienda Usl Umbria 2 in relazione al nuovo caso positivo al Covid-19, un uomo di 41 anni di nazionalità nigeriana, residente ad Orte e ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’Azienda Ospedaliera di Terni. Lo staff della Usl Umbria 2 coordinato dalla dr.ssa Luisa Valsenti ha quindi trasmesso la notifica ai colleghi della Asl di Viterbo con le informazioni acquisite a seguito dell’inchiesta epidemiologica.

Due nuovi casi anche a Bastia Umbra, si tratta di due giovani di rientro da luoghi di villeggiatura e che in seguito alla ricostruzione dei contatti che hanno avuto sono state al momento poste in quarantena circa 30 persone. “Le raccomandazioni al rispetto delle norme nazionali e regionali non sono mai troppe. Ricordiamo che il contagio si può evitare innanzitutto mantenendo il distanziamento fisico tra le persone e l’uso della mascherina quando la distanza non è garantita. In questo momento ci rivolgiamo soprattutto ai giovani perché i due casi conclamati nel nostro territorio e i tanti che si stanno riscontrando nel territorio nazionale vedono coinvolti i giovani. Le iniziative estive in programma vanno vissute come momenti per stare insieme ma sempre nel rispetto delle norme sopra indicate. Evitiamo il ripetersi di misure particolarmente restrittive appellandosi al nostro senso di responsabilità”.

Un nuovo caso anche ad Assisi: Un giovane è risultato positivo al Covid-19. Il sindaco Stefania Proietti ha firmato l’ordinanza con cui ha disposto per il ragazzo l’isolamento domiciliare. La comunicazione è giunta dall’autorità sanitaria dal momento che il giovane, di ritorno da un viaggio all’estero, si era sottoposto volontariamente qualche giorno fa al tampone risultato positivo”.

I dati settimanali, invece, vedono un incremento di 44 positivi in più: dal 7 al 14 agosto i casi positivi sono passati da 1.488 del 7 agosto a 1.532 del 14 agosto (+ 44); gli attualmente positivi da 38 sono diventati 73 (+ 35).

I guariti sono cresciuti da 1370 a 1379 (+ 9); i ricoveri totali sono passati da 8 a 10 (+ 2); di questi, nessun paziente è rianimazione (invariato).

I decessi sono 80 (invariato). Il totale delle persone attualmente in isolamento sono 835 rispetto alle 756 (+ 79) del 7 agosto, e di queste sono in isolamento contumaciale 63 rispetto ai 30 del 7 agosto (+ 33).

Alle ore 8 di questa mattina il numero complessivo dei tamponi effettuati è di 131.894, rispetto ai 126.654 effettuati alla data del 7 agosto, con un aumento di 5.240 tamponi.

La situazione comune per comune:

1 Amelia
19 Assisi
2 Bastia
1 Castiglione del Lago
1 Città di Castello
1 Ficulle
4 Fuori regione
1 Orvieto
7 Passignano sul Trasimeno
8 Perugia
2 Spoleto
1 Stroncone
19 Terni
2 Trevi
4 Umbertide

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*