Parco via della Scuola Ponte San Giovanni intitolato a Giuseppe Pascoletti

Personalità illustri ed eredità etrusca per la toponomastica di Ponte San Giovanni 

 
Chiama o scrivi in redazione


Parco via della Scuola Ponte San Giovanni intitolato a Giuseppe Pascoletti

PERUGIA – (ecb) Il Parco di via della Scuola è stato intitolato a Giuseppe Pascoletti; scelti anche i nomi di una rotatoria (Bernardino Bastioni), dell’anfiteatro (Teatro degli Etruschi) e del costruendo Centro Civico (Auliste, mitico fondatore di Perugia). La decisione è stata raggiunta dopo un lungo percorso e dopo aver ascoltato le istanze ed i pareri delle realtà e associazioni ponteggiane.

Così proprio oggi in commissione toponomastica è stata definita la denominazione di vari luoghi della realtà di Ponte San Giovanni conciliando da un lato l’importanza di alcuni cittadini illustri e dall’altro il legame e le radici con l’antichissima storia etrusca.

Nella scorsa seduta era stato denominato il piazzale del mercato (fino ad ora senza nome) ad “Alvaro Chiabolotti”, costruttore molto legato alla comunità locale. Questa volta si sono aggiunte le denominazioni del parco di via della scuola a “Giuseppe Pascoletti” e la rotatoria di via Adriatica a “Bernardino Bastioni”.
Centro civico Auliste

Inoltre all’anfiteatro, che si trova al centro del parco Pascoletti, è stato attribuito il nome di “Teatro degli Etruschi“. Infine il costruendo Centro civico porterà il nome del mitico fondatore della città di Perugia: Auliste.

Un ulteriore aspetto positivo è che la quadra delle diverse posizioni, che erano via via emerse, è stata trovata in piena armonia fra i tre commissari ponteggiani della toponomastica: Paolo Befani, Elena Ranfa ed Antonello Palmerini.

La proposta dellla titolazione a ricordo del dottor Pascoletti fu proposta dalla Consulta dei Rioni e delle Associazioni circa due anni fa.
Siccome in ballo figuravano più nominativi, venne organizzato un incontro tra più soggetti associativi del territorio per presentare una proposta unitaria all’amministrazione comunale.
A quella riunione, che si svolse nella sede della Consulta, erano presenti quattro consiglieri comunali (Elena Ranfa, Roberta Ricci, Lorenzo Mattioni e Paolo Befani Paolo) e i presidenti di varie associazioni (Gianfranco Mincigrucci Gianfranco per la Consulta), Roberto Baldassarri per il Centro socio culturale 1 Maggio, Luca Bartoli per il Centro giovanile fuori dalle scatole, Leonardo Belardi per Ponte S. Giovanni da borgo a paese, Luciano Todini per Sakura judo, oltre alll’artista Paolo Ballarani).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*