Senatrice Modena (FI), lavoro: “Evitare altri morti affrontando problemi strutturali”

Senatrice Modena (FI), lavoro: “Evitare altri morti affrontando problemi strutturali”

Senatrice Modena (FI), lavoro: “Evitare altri morti affrontando problemi strutturali”

“E’ tornato alla ribalta, con la ripresa delle attività economiche, il tema degli infortuni sul lavoro. Sarebbe ipocrita fingere di non sapere che i dati odierni sono uguali a quelli di sempre. C’è una tendenza, forse per la struttura stessa delle nostre imprese, a sottovalutare anche ciò che offre maggiori garanzie all’ interno dell’ azienda, a causa del costo conseguente.


Fonte: Ufficio stampa
Senatrice Fiammetta Modena


Non si crea quindi una catena di prevenzione all’ interno delle fabbriche e degli altri luoghi di lavoro, a partire da quelli che appartengono al settore dell’ edilizia che è quello maggiormente a rischio dove registriamo, purtroppo, le maggiori tragedie.

Devono essere affrontarti i problemi di carattere strutturale

Il Governo ha assunto alcuni primi provvedimenti urgenti, che hanno inasprito le pene nei confronti dei trasgressori delle norme. Ciò serve a tamponare la situazione però, come ha detto il presidente del Consiglio, devono essere affrontarti i problemi di carattere strutturale che partono dai luoghi di lavoro e dalla capacità dei nostri ispettorati di avere il personale e le risorse per effettuare i dovuti controlli.

Questi ultimi devono essere visti, dall’ imprenditore, non come un’ imposizione, ma un elemento rientrante nella qualità di vita e della capacità di fare impresa. Temo che continueremo a celebrare, se non sarà realizzato questo salto, dei numeri tristi e drammatici come quelli resi noti in questi giorni”.

Lo dichiara, la senatrice di Forza Italia e componente della commissione Giustizia di Palazzo Madama, Fiammetta Modena.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*