Rifiuti abbandonati nelle aree di sosta gettati dalla E45, triste spettacolo

 
Chiama o scrivi in redazione


Rifiuti abbandonati nelle aree di sosta gettati dalla E45, triste spettacolo

dalla Lega Umbria
PERUGIA – Rifiuti abbandonati lungo la E45, alcuni gettati nelle scarpate vicino alle abitazioni: la Lega Perugia con David Bonifazi e il segretario cittadino Gianluca Drusian chiedono ulteriori contenitori per la raccolta differenziata nelle aree di sosta.

“La questione era già stata denunciata lo scorso anno dal consigliere regionale Valerio Mancini, ma sembra che chi di competenza faccia le orecchie da mercante – spiegano i leghisti –  Non bastano le buche perenni lungo le nostre principali arterie o i continui lavori in corso che costringono a non pochi disagi gli automobilisti, ora dobbiamo anche assistere ad un triste spettacolo fatto di rifiuti accumulati lungo la carreggiata e aree di sosta private di un’adeguata manutenzione e pulizia: non è un bel biglietto da visita per l’Umbria e per le migliaia di automobilisti che, giornalmente, transitano per la E 45”.

L’esigenza di nuovi contenitori per la raccolta differenziata e di reti di protezione in alcuni punti nevralgici, nasce dalla scoperta di numerosi rifiuti lanciati lungo la E45 in prossimità di Pianello e scoperti dal referente cittadino, il leghista David Bonifazi.

“Condanniamo a prescindere il malcostume di alcuni utenti che non rispettano l’ambiente ma in questo caso, manca proprio un’adeguata programmazione e un corretto servizio. E’ necessario che il Pd alla guida della Regione si attivi subito presso Anas al fine di installare lungo la strada, le postazioni per la raccolta differenziata e metta il cittadino in condizioni tale da rispettare le normative”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*