Pastorelli (Lega): soddisfazione per l’approvazione del Testo Unico Governo del Territorio

Per il capogruppo leghista favorisce la ripresa dell’attività edilizia, comparto trainante per molti settori economici

Pastorelli Fioroni Iter approvazione legge regionale sulla famiglia

Pastorelli (Lega): soddisfazione per l’approvazione del Testo Unico Governo del Territorio

Per il capogruppo leghista favorisce la ripresa dell’attività edilizia, comparto trainante per molti settori economici

Ilcapogruppo della Lega in Regione Umbria, Stefano Pastorelli, esprime soddisfazione per l’approvazione in consiglio regionale del disegno di legge della Giunta regionale “Ulteriori modificazioni ed integrazioni alla legge regionale 1/2015, Testo unico governo del territorio e materie correlate”.
Di Stefano Pastorellli, Capogruppo Lega Assemblea Legislativa Regione Umbria
“Con questo atto – spiega Pastorelli – andiamo ad attuare alcune misure che consentano la ripresa dell’attività edilizia, un comparto trainante per molti altri settori economici fondamentali per la ripartenza e anch’esso piegato dalla crisi scaturita dalla pandemia e dalle conseguenti restrizioni. Le modifiche approvate alla legge regionale 1/2015, dopo un percorso di audizioni con le categorie professionali e di confronto nell’ambito della Commissione preposta, introducono anche alcune importanti novità finalizzate ad accedere in maniera più semplice alle agevolazioni previste dal Superbonus 100 per cento, superando le criticità scaturite dalle differenti interpretazioni tra la norma statale e quella regionale”.

I punti di forza del testo secondo Pastorelli

“La disciplina regionale relativa all’attività edilizia è stata inoltre aggiornata e allineata con la vigente normativa statale in materia paesaggistica e sismica. Sono state inserite previsioni relative alle recinzioni per il contenimento della fauna selvatica, alle tolleranze costruttive e alla determinazione della premialità per interventi in materia di sostenibilità ambientale degli edifici, al fine di rendere le disposizioni più chiare e facilmente applicabili”.
 “Le varie novità introdotte – conclude Pastorelli – rispondono all’esigenza primaria di contribuire alla ripartenza del tessuto economico locale umbro, obiettivo a cui il gruppo della Lega sta contribuendo con proposte serie, concrete e condivise con gli attori del territorio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*