Massima trasparenza per ospedale da campo in Umbria

 
Chiama o scrivi in redazione


Massima trasparenza per ospedale da campo in Umbria

“Garantire la massima trasparenza ed il miglior utilizzo dei 3 milioni di euro donati dalla Banca d’Italia per il progetto di ristrutturazione e adattamento di un ospedale da campo, già esistente, in dotazione alla Protezione Civile”. È quanto chiesto dalla senatrice Pavanelli nell’interrogazione presentata al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro della Salute.

“Se da una parte – prosegue la senatrice – si chiede al governo di anticipare il calendario di apertura delle attività economiche, perché l’Umbria è tra le regioni con più bassa diffusione pandemica, appare quantomeno incoerente il ricorso a procedure di urgenza, sostenendo in questo caso l’emergenza sanitaria, anziché le normali procedure, per le forniture di materiali, attrezzature e servizi previsti dal progetto.

Se l’Umbria è tra le tre regioni con minor livello di allarme allora è possibile valutare di utilizzare il ricorso alle normali procedure affinché sia garantita la parità di condizioni per tutte le imprese che abbiano i requisiti necessari e, soprattutto, sia garantita la migliore trasparenza ed il miglior utilizzo dei 3 milioni donati dalla Banca d’Italia”. Emma Pavanelli Senatrice M5S

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*