Ladro ucciso, Marchetti (Lega), pieno sostegno a carabinieri e guarda giurata

uei criminali hanno rapinato una tabaccheria, sono fuggiti e - sottolinea l'esponente leghista - hanno forzato un posto di blocco

Ladro ucciso, Marchetti (Lega), pieno sostegno a carabinieri e guarda giurata

Ladro ucciso, Marchetti (Lega), pieno sostegno a carabinieri e guarda giurata

Perugia, 5 ott – “Quanto accaduto a Ponte Felcino riflette a pieno la vergogna tutta italiana ereditata dai precedenti governi di centrosinistra in base alla quale chi lavora per garantire ordine e sicurezza é meno tutelato rispetto a chi delinque. Che legge é quella che punisce la guardia e tutela il ladro?”.

Così il deputato umbro della Lega, Riccardo Augusto Marchetti, a proposito dell’iscrizione nel registro degli indagati, con l’accusa di omicidio colposo, dei due carabinieri e del vigilantes intervenuti nel corso di una rapina in tabaccheria avvenuta a Ponte Felcino (Pg).

“Quei criminali hanno rapinato una tabaccheria, sono fuggiti e – sottolinea l’esponente leghista – hanno forzato un posto di blocco, mettendo a repentaglio la vita degli agenti che cercavano di fermarli e dei cittadini che si trovavano lì. La loro pericolosità era evidente. Cos’altro avrebbero dovuto fare gli agenti per fermarli? La Lega è – e sempre sarà – dalla parte delle forze dell’ordine e di chi difende i cittadini, l’ordine pubblico e la legalità anche a rischio della propria vita. In attesa dell’esito delle indagini, ribadiamo loro il nostro pieno sostegno”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*