Accademia Federale Lega Umbria, le lezioni tornano in presenza

 
Chiama o scrivi in redazione


Accademia Federale Lega Umbria, le lezioni tornano in presenza

Accademia Federale Lega Umbria, le lezioni tornano in presenza

Dopo lo stop dovuto al Covid, che ha costretto l’Accademia Federale di formazione politica Lega a trasferire le lezioni sulle piattaforme multimediali, tornano in “aula” gli iscritti umbri che hanno potuto così partecipare insieme al penultimo incontro. Il prossimo, a chiusura del primo anno nella nostra regione, si terrà l’11 luglio.

Abbandonata la solita location, la scelta è caduta sull’Hotel Giò di Perugia che con i suoi spazi ha permesso il distanziamento necessario per tutelare le misure di sicurezza anti contagio richieste dalle normative.

Gli avvocati Luigi Pecchioli e Walter Biscotti hanno fatto da padroni di casa come referenti del corso accogliendo gli ospiti che hanno affrontato le tematiche odierne. Oltre ai nostrani senatori Umbri Luca Briziarelli e Stefano Lucidi, sono intervenuti il senatore Manuel Vescovi (Presidente dell’Accademia Federale) e il senatore Massimo Candura.

Particolarmente interessanti i temi della politica estera e geopolitica trattati dai senatori e della storia politica dell’Italia approfondendo il periodo 1992-1994, ovvero il passaggio dalla prima alla seconda Repubblica, trattato dall’avv. Biscotti.

Durante l’incontro sono stati consegnati i “passaporti” dell’Accademia Federale” con foto e dati dei partecipanti, la firma del Presidente Manuel Vescovi e i bollini presenze delle lezioni.

Una mattinata molto densa, coinvolgente e formativa per il particolare interesse degli argomenti trattati, ma anche molto attesa dagli iscritti per l’opportunità di ritrovarsi anche se a distanza, salutandosi “gomito a gomito”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*