Forti temporali e grandine previsti anche in Umbria, ma miglioramento in serata

Forti temporali e grandine previsti anche in Umbria, ma miglioramento in serata

Forti temporali e grandine previsti anche in Umbria, ma miglioramento in serata

Forte peggioramento delle condizioni meteo dovuto ad una perturbazione già in atto su alcuni angoli del nostro Paese. Rovesci temporaleschi infatti stanno interessando i settori centrali e di ponente della Liguria con fenomeni localmente abbondanti e persistenti. Problemi segnalati nelle zone di Arenzano per via di un persistente nubifragio che sta creando numerosi allagamenti. Altre precipitazioni si segnalano sull’est del Piemonte e della Lombardia sud occidentale, sull’Arco alpino piemontese, lombardo e su alcuni tratti dell’Appennino tosco-emiliano specie sui settori occidentali. Insomma, ci sono tutti i presupposti per una giornata piuttosto difficile per alcune zone d’Italia. Vediamo come evolverà la situazione nelle PROSSIME ORE.

Nel corso della mattinata, il maltempo continuerà a concentrare i suoi maggiori effetti sul Nordovest coinvolgendo gradualmente alcuni settori del Centro Italia segnatamente le coste centro settentrionali della Toscana. Col trascorrere delle ore il fronte perturbato guadagnerà strada anche verso il Nordest, il resto della Toscana, l’Umbria fino al Lazio. Su queste regioni si manterrà molto elevato il rischio di intensi rovesci temporaleschi con qualche possibile grandinata. Gli inevitabili e forti contrasti che si avranno fra le attuali temperature ancora elevate per il periodo e l’aria più fresca che accompagna la perturbazione, potrebbero infatti dar luogo a fenomeni piuttosto violenti e persistenti.

ALLERTA GIALLA E ORDINARIA CRITICITÀ PER RISCHIO IDRAULICO, IDROGEOLOGICO E PERICOLO TEMPORALI su Liguria e Lombardia ed inoltre su Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, Toscana, Umbria e Lazio. I dettagli delle ALLERTE meteo sono disponibili nel Bollettino Nazionale consultabile direttamente all’interno del sito della Protezione Civile.

Un miglioramento graduale del quadro meteorologico è atteso verso sera sul Nordovest e sul resto delle regioni nel corso della successiva notte. Scarsi se non addirittura nulli saranno gli effetti di questa perturbazione sull’area adriatica del Centro e su gran parte del Sud.

Fonte: ilmeteo.it

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
26 + 15 =