Ripartiti i lavori di ristrutturazione del Centro Porsche Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Ripartiti i lavori di ristrutturazione del Centro Porsche Perugia

Ripartiti i lavori di ristrutturazione del Centro Porsche Perugia

Il Centro Porsche Perugia si trasforma per diventare un nuovo punto di ritrovo per gli appassionati Porsche. Al via i lavori di ristrutturazione per concretizzare un nuovo concetto di architettura aziendale e rinnovare la storica sede di Autocentri Giustozzi in via Settevalli.

Sono partiti i lavori di ristrutturazione del Centro Porsche Perugia, punto di riferimento in Umbria del prestigioso brand di lusso. Per diversi mesi la struttura sarà oggetto di importanti cambiamenti per offrire ai propri clienti una nuova esperienza flessibile e personalizzata.

Nel frattempo le attività di vendita del Centro Porsche Perugia saranno garantite nei locali di Romeo Auto presso la sede Ald Noleggio in via Settevalli 241. Una collaborazione tra due importanti realtà del mondo automotive umbro per l’occasione fianco a fianco in un processo di crescita e rinnovamento. Resteranno dove sono, invece, l’officina e il magazzino ricambi.

LEGGI ANCHE – Piano rifiuti Umbria, no CSS, più economia circolare e raccolta differenziata. Foto e video

La filosofia del nuovo Centro Porsche Perugia, che occuperà una superficie di 1.500 metri quadri senza consumare nemmeno un centimetro di suolo, sposa il nuovo concetto di “esperienza” ed “ispirazione” introdotto dal brand e chiamato Destination Porsche.

Proprio l’idea di “destinazione” e di luogo di ritrovo per gli appassionati definisce la struttura modulare del nuovo showroom. Il viaggio dei clienti attraverso la concessionaria si snoderà lungo vari moduli flessibili a tema dedicati agli highlights delle vetture, alle performance o semplicemente all’intrattenimento e all’incontro, grazie ad un area lounge dove gli appassionati potranno incontrarsi.  Non più una mostra statica di vetture, ma una nuova idea di “comunità”.

Il digitale caratterizzerà l’esperienza dei clienti anche in negozio. Destination Porsche, infatti, crea un mondo digitale offrendo ai clienti un’esperienza senza soluzione di continuità. Le applicazioni di realtà virtuale consentono ai clienti di sperimentare la configurazione della propria auto, i touch screen danno vita in modo interattivo ai prodotti Porsche e il processo di accettazione del veicolo basato su tablet, firma elettronica pagamento online e altri approcci digitali trasformano il viaggio del cliente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*