Lavoro, personale addetto a sanificazione e pulizie annuncia manifestazione di protesta

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus, positivi 12 ospiti residenza per malati di Alzheimer

Lavoro, personale addetto a sanificazione e pulizie annuncia manifestazione di protesta

In Umbria 10mila lavoratrici e lavoratori con contratto multiservizi aspettano il rinnovo da 7 anni. Il 21 ottobre manifestazione nazionale online

Sono circa 10mila le lavoratrici e i lavoratori con contratto multiservizi in Umbria, donne e uomini che si occupano della sanificazione e della pulizia di ospedali, scuole, uffici pubblici e privati, fabbriche, mezzi di trasporto, ma che da oltre sette anni sono senza il contratto nazionale rinnovato. La trattativa è bloccata – spiegano Filcams, FIsascat e Uiltucs – e questo nonostante il grado senso di responsabilità e abnegazione dimostrato da lavoratrici e lavoratori, improvvisamente riconosciuti come essenziali, durante il lock-down.

Lo stallo sul rinnovo atteso da 7 anni ha portato i sindacati a proclamare lo stato di agitazione per gli oltre 600mila addetti del settore in Italia. La protesta #ContrattoAdesso organizzata con presìdi e assemblee a livello territoriale (in Umbria soprattutto negli ospedali) vedrà un appuntamento nazionale il 21 ottobre per una manifestazione online organizzata da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti con oltre 1.500 delegate e delegati del comparto dei servizi in collegamento da tutta Italia.

Questo settore quanto mai essenziale per la tenuta del sistema paese – affermano i sindacati – ha urgente necessità di definire trattamenti economici e normativi congrui e dignitosi, che tuttavia le associazioni datoriali e le imprese ostinatamente non vogliono riconoscere. Non mostrano senso di responsabilità, a differenza dei loro dipendenti, che nonostante le gravi condizioni di lavoro con grande senso di responsabilità anche nella seconda ondata emergenziale ormai conclamata, sono in prima linea”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*