Ex Antonio Merloni, sbloccati i pagamenti per la cassa integrazione Covid

 
Chiama o scrivi in redazione


Ex Merloni, domani lavoratori, sabato 22 agosto, presidio sindacale a Gualdo Tadino

Ex Antonio Merloni, sbloccati i pagamenti per la cassa integrazione Covid

Sbloccati i pagamenti per la cassa integrazione Covid ai 584 lavoratori della JP Industries di Fabriano (Ancona). Gli accrediti delle mensilità nei conti correnti dei lavoratori, dal 17 agosto, per il periodo compreso dal 4 maggio al 4 luglio per 305 degli stabilimenti di Fabriano, Santa Maria e Maragone, 269 operai e 36 impiegati; 279 del sito di Gaifana (Perugia) in Umbria, 268 tute blu e 11 colletti bianchi.

L’azienda dell’imprenditore cerretese Giovanni Porcarelli – annunciano i rappresentanti dei sindacati di categoria – ha acquisito il comparto “bianco” della ex Antonio Merloni e ha cambiato nome. Ora si chiama “Indelfab – Industrie elettrodomestiche fabrianesi”, il 3 luglio la messa in liquidazione. Si attende la nomina di commissari dalla sezione Fallimentare del Tribunale di Ancona.

I sindacati di categoria, Fim-Fiom-Uilm molto molto preoccupati. “Non è chiaro se sarà presentata una nuova domanda di concordato e soprattutto se il piano concordatario prevede ancora esuberi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*