Cassa integrazione acciaierie Terni, da 1200 a 700 lavoratori

 
Chiama o scrivi in redazione


Ast Terni allunga la fermata di maggio, fino a fine mese

Cassa integrazione acciaierie Terni, da 1200 a 700 lavoratori

Si scende a 700 lavoratori rispetto ai iniziali 1200 dipendenti del sito siderurgico di Terni. Potrebbe essere questo lo schema dell’annunciata procedura di apertura dell’ammortizzatore sociale. Ast al tavolo dei sindacati ha ridimensionato la richiesta del ricorso alla cassa integrazione ordinaria. Per il resto nessun altro dettaglio è stato portato al tavolo dei rappresentanti dei lavoratori. Il confronto tra le parti è stato rinviato al 26 settembre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*