Vaccinazioni anticovid, aperte le preadesioni per i quarantenni, ma…

 
Chiama o scrivi in redazione


Vaccinazioni anticovid, aperte le preadesioni per i quarantenni, ma…

La regione Umbria ieri sera, allo scoccare della mezzanotte, ha aperto le preadesioni per i quarantenni, dopo che aveva dato il via libera a 50enni e 60enni. Entro pochi giorni dovrebbero arrivare gli sms di conferma e appuntamento mentre le somministrazioni dovrebbero iniziare il 10 giugno e la seconda dose nella seconda metà di luglio. Molti sessantenni e cinquantenni la cui preadesione era iniziata rispettivamente lunedì e mercoledì scorsi non hanno ancora ricevuto l’appuntamento.

Un fatto che ha scatenato la reazione di molti utenti. Una manifestazione di SPI CGIL FNP CISL e UILP si è svolta a Foligno sabato per denunciare i ritardi e il caos organizzativo nella gestione dei vaccini. oggi si replica a Perugia davanti alla Regione in piazza Italia.

Intanto proseguono le vaccinazioni della fascia 70-79 anni che a ieri – secondo il dashboard dell’Umbria – erano arrivati a quota 80.282 sui 94.797 totali.  Si è in attesa di conoscere qualche cosa in più sul pre-accordo con i medici di famiglia: chi somministrerà le dosi alle fasce 40-49 e 50-59 anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*