Uccise la madre Ofelia Tiburi, chi era Luciano Naticchi

 
Chiama o scrivi in redazione


Uccise la madre Ofelia Tiburi, chi era Luciano Naticchi

Uccise la madre Ofelia Tiburi, chi era Luciano Naticchi

Era stato condannato a sei anni e otto mesi di reclusione e il ricovero in una Rems a fine pena, il 60enne Luciano Naticchi. L’uomo era accusato di omicidio volontario per aver strangolato la madre Ofelia Tiburi, di 79 anni, nel suo appartamento a Montelaguardia.

© Protetto da Copyright DMCA

L’uomo abitava nella stessa palazzina della madre (rimasta da un anno vedova del marito), in un appartamento al piano di sotto con la sua famiglia. La notte dell’omicidio aveva dormito con la mamma, come faceva di tanto in tanto per farle compagnia.

LEGGI ANCHE: Uccise la madre, si toglie la vita in carcere Luciano Naticchi

Il delitto si consumo durante la notte o forse nelle prime ore della mattinata. L’uomo, difeso dall’avvocato Francesco Falcinelli, dopo il delitto aveva chiamato i carabinieri e aveva confessato il delitto. Il 60enne ha scelto di essere giudicato con rito abbreviato (che gli ha permesso così di incassare uno sconto di pena) condizionato all’esame del consulente, il dott. D’Alessandro. Il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a dieci anni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*