Uccide la madre, rimane un mistero, il 59enne di Perugia non rivelare il motivo

L'uomo, in cura per depressione, è comparso stamattina dinanzi al gip Carla Giangamboni

Uccide la madre, rimane un mistero, il 59enne di Perugia non rivelare il motivo

Uccide la madre, rimane un mistero, il 59enne di Perugia non rivelare il motivo

PERUGIA – Luciano Naticchi, il 59enne di Perugia che lunedì mattina ha ucciso l’anziana madre di 79 anni, nella sua abitazione di Montelaguardia, continua a non voler rivelare il motivo perché l’ha fatto. L’uomo, in cura per depressione, è comparso stamattina dinanzi al gip Carla Giangamboni accompagnato dal suo legale, Francesco Falcinelli. Naticchi si è avvalso della facoltà di non rispondere. Che nasconda qualcosa o che invece sia in grandissima confusione mentale è difficile da dire, ma di fatto lui continua a non parlare. Come già accaduto lunedì dopo che aveva confessato l’omicidio alla centrale operativa del 112, è apparso in stato confusionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*