Truffa online del “Postamat”, finto compratore deruba il venditore

Truffa online del “Postamat”, finto compratore deruba il venditore

Truffa online del “Postamat”, finto compratore deruba il venditore

I Carabinieri della Stazione di Castel del Piano, nella mattinata odierna,  al termine di un’attività di indagine, hanno deferito in stato di libertà, per l’ipotesi di reato di truffa, un ragazzo di 21 anni, residente nel modenese, già noto ai Carabinieri.


Fonte: Comando Provinciale Carabinieri di Perugia


In particolare, l’attività investigativa scaturita da una denuncia-querela presentata, nel mese di ottobre, da un uomo di 72 anni, residente a Perugia, ha permesso di raccogliere gravi e concordanti indizi di colpevolezza a carico del 21enne, in merito ad una forma di truffa on line, non nuova, ma che si sta diffondendo nell’ultimo periodo, grazie all’aumento generalizzato degli acquisti via internet.

Nella circostanza, il giovane dopo aver contattato il denunciante per l’acquisto di una moto che lo stesso aveva inserito su una piattaforma di vendita on-line, al momento del pagamento della somma pattuita, invece di indicare come sistema di pagamento una carta prepagata o un conto paypal, avrebbe invitato il venditore, al fine di ricevere immediatamente l’importo dovuto, a recarsi presso uno sportello “Postamat”, spiegandogli al telefono la procedura da seguire. Dopo avergli fatto digitare un codice avrebbe prelevato dal conto corrente del malcapitato venditore, la somma di euro 1.200,00, che avrebbe invece dovuto versare.

I Carabinieri invitano a porre particolare attenzione a queste forme subdole di reato e di rivolgersi a loro nei casi dubbi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*