Tenta di fuggire al controllo, arrestato dalla Polizia di Stato

 
Chiama o scrivi in redazione


Tenta di fuggire al controllo, arrestato dalla Polizia di Stato

Tenta di fuggire al controllo, arrestato dalla Polizia di Stato

Durante i servizi di controllo del territorio, personale del Reparto Prevenzione Crimine ha proceduto all’arresto in flagranza di un cittadino tunisino per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale nonché per spaccio di stupefacenti.

Gli agenti di polizia, ricevuta la comunicazione che uno straniero si era sottratto ad un controllo di polizia nelle vie limitrofe al centro storico, si sono messi subito alla ricerca dello stesso.

Intercettato in una zona adiacente gli veniva intimato di fermarsi per l’identificazione; una volta raggiunto, lo straniero incurante cercava di fuggire dimenandosi e tirando calci agli operatori.

Nella fuga il soggetto cercava di disfarsi di uno zainetto che all’esito della perquisizione risultava contenere più di 70 grammi di stupefacente del tipo hashish come risultato da accertamenti di polizia scientifica, 90 euro in diverse banconote, un orologio Rolex contraffatto e un cellulare I phone.

Lo stesso, un cittadino tunisino di 25 anni, risultante irregolare sul territorio nazionale e avere precedenti per reati contro il patrimonio e in materia di spaccio di stupefacenti è stato quindi arrestato per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per ricettazione, false attestazioni a pubblico ufficiale e inosservanza all’ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale.

All’esito del rito direttissimo celebrato stamani, l’arresto veniva convalidato e lo straniero condannato, a seguito di patteggiamento, ad un anno e sei mesi. Lo straniero veniva espulso dal Territorio Nazionale. /Questura di Perugia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*