Stefano Tacconi lascia l’ospedale, il figlio: “Sarà lunga ma sta vincendo”

Ischemia cerebrale per Stefano Tacconi, l'ex portiere Nazionale è grave

Stefano Tacconi lascia l’ospedale, il figlio: “Sarà lunga ma sta vincendo”

L’ex portiere della Juventus proseguirà la riabilitazione in un’altra struttura. A poco meno di due mesi dall’emorragia cerebrale da rottura di aneurisma, l’ex portiere della Juventus Stefano Tacconi sarà dimesso oggi dall’ospedale Santi Antonio e Biagio di Alessandria per proseguire la riabilitazione in un’altra struttura. Ad annunciarlo il figlio Andrea con un post su Instagram: “Grande giorno, finalmente papà lascerà l’ospedale per andare in un centro riabilitativo, sarà ancora lunga ma la partita più importante della sua vita la sta vincendo. Una forza della natura“.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*