Spray urticante in un bar, fuggi fuggi generale, preso lo sconsiderato responsabile

E' un tunisino di 37 anni che è stato denunciato dalla Polizia

Spray urticante in un bar, fuggi fuggi generale, preso lo sconsiderato responsabile

Spray urticante in un bar, fuggi fuggi generale, preso lo scellerato

Un tunisino di 37 anni è stato denunciato dalla Polizia di Stato di Città di Castello – al seguito di Michele Santoro (dirigente) – perché ritenuto responsabile  di aver spruzzato dello spray urticante in un bar, creando situazione di pericolo per gli avventori presenti che, istintivamente, si precipitati all’esterno creando parapiglia e confusione.

Il personale della Polizia di Stato che, è arrivato sul posto, ha accusato il classico fastidio alle vie respiratorie ed agli occhi causato proprio dalla presenza nell’ aria della sostanza urticante tipica delle micidiali bombolette

Sono state subito raccolte le dichiarazioni dei presenti al fine di individuare i responsabili del fatto. La successiva attività di indagine, passando al vaglio anche le immagini delle telecamere dei sistemi di videosorveglianza, ha permesso di individuare e identificare l’autore del gesto, un cittadino di origine tunisina di 37 anni che è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere e getto pericoloso di cose.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*