Motociclisti irregolari sanzionati, con le moto all’interno di un bosco, era vietato

Motociclisti irregolari sanzionati, con le moto all’interno di un bosco, era vietato

La Stazione Carabinieri Forestale di Passignano sul Trasimeno, impegnata in un controllo a seguito dell’incendio avvenuto nella discarica di Borgogiglione individua e sanziona 11 motociclisti a bordo di moto da cross e enduro. Il giorno 2 giugno i militari in fase di rientro dopo un sopralluogo alla discarica per l’incendio avvenuto la sera precedente, udivano la presenza di numerose moto all’interno di bosco, località Letto di San Francesco nel comune di Magione.

11 sanzionati

I militari si spostavano per intercettare i motociclisti sulla strada forestale riuscendo ad individuarli e fermarli. A ciascuno degli 11 motociclisti è stata elevata una sanzione amministrativa di 104 euro per aver violato la Legge Regionale 28/01 in quanto, detti sentieri, possono essere percorsi solamente a piedi e non con mezzi a motore.

Senza targa esposta

Dal controllo dei mezzi e dei documenti parte dei motociclisti, numero 8, venivano trovati in mancanza della targa esposta contravvenendo alle norme del codice della strada e 1 motociclista circolava in assenza di revisione. Per le violazioni al codice della strada venivano elevate ulteriori sanzioni per un totale di oltre 1.000 euro e scattava il fermo amministrativo del mezzo per 3 mesi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*