Mezzo si sfrena, muore operaio in un incidente sul lavoro

Mezzo si sfrena, muore operaio in un incidente sul lavoro

Mezzo si sfrena, muore operaio in un incidente sul lavoro

Un 60enne residente a Terni, ma di origini albanesi, e dipendente di una ditta privata specializzata nello spurgo di fognature, è morto nel pomeriggio di giovedì a seguito di un incidente sul lavoro avvenuto a San Gemini. L’uomo – secondo una prima ricostruzione – è stato schiacciato contro un muro dal proprio mezzo da lavoro che si è sfrenato mentre era impegnato nelle operazioni di autospurgo. Inutili i soccorsi da parte del 118 che intervenuti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Sulla dinamica dell’incidente sono in corso rilievi da parte dei carabinieri della stazione di San Gemini e del personale del Servizio prevenzione e sicurezza luoghi di lavoro dell’Usl Umbria 2.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*