Incidente in cantiere a Santa Maria degli Angeli: operaio precipita in una ‘bocca di lupo’

Incidente in cantiere a Santa Maria degli Angeli: operaio precipita in una 'bocca di lupo'

Incidente in cantiere a Santa Maria degli Angeli: operaio precipita in una ‘bocca di lupo’

Un grave incidente sul lavoro ha avuto luogo ieri mattina in un cantiere situato nella campagna di Santa Maria degli Angeli. Il cantiere è attualmente il luogo di un intervento di ristrutturazione. Un operaio di 60 anni, dipendente di un’azienda edile, è precipitato in una ‘bocca di lupo’. Questa è un’apertura di aerazione per locali interrati, ricavata specificamente sul piano di campagna. L’uomo è caduto rovinosamente a terra dopo un volo di poco meno di quattro metri. Lo riporta oggi la Nazione Umbria.

La caduta ha causato all’operaio diverse fratture e contusioni. È stato prontamente soccorso, con l’arrivo sul posto dell’ambulanza dell’auto medica del 118 dell’ospedale di Assisi. Il personale medico, dopo aver valutato la situazione clinica dell’operaio ferito, ha disposto il suo trasferimento in ‘codice rosso’ al Santa Maria della Misericordia per gli accertamenti diagnostici.

Dalle prime informazioni, sembra che l’operaio abbia battuto violentemente il bacino, la schiena e la testa. Di conseguenza, è stato necessario il suo trasferimento al pronto soccorso dell’ospedale regionale del capoluogo umbro.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i vigili del fuoco del distaccamento della città serafica e i Carabinieri del comando Compagnia di Assisi per gli accertamenti di legge. Tra le ipotesi al vaglio, quella di un possibile cedimento della copertura messa a protezione dell’accesso della bocca di lupo, che avrebbe causato la caduta dell’uomo nello spazio sottostante del casolare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*