Lite nella notte a Fontivegge, straniero aggredisce anche i Carabinieri, sarà espulso

 
Chiama o scrivi in redazione


Lite nella notte a Fontivegge, straniero aggredisce anche i Carabinieri, sarà espulso

Lite nella notte a Fontivegge, straniero aggredisce anche i Carabinieri, sarà espulso

I Carabinieri di Ponte San Giovanni, insieme agli agenti della Polizia di Stato, hanno arrestato, un 28enne nigeriano, già noto alle Forze dell’Ordine. Il giovane, in evidente stato di escandescenza, a seguito di una lite con altro connazionale avvenuto nella notte di domenica scorsa a Fontivegge, ha aggredito i militari, prima di essere bloccato.

Fortunatamente, nella circostanza, nessuno ha riportato lesioni. Il 28enne è stato anche denunciato per violazione della normativa sull’immigrazione, poiché risultato inottemperante all’ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso dal Questore di Perugia.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale Carabinieri di Perugia. L’arresto, all’esito della celebrazione del rito direttissimo, è stato convalidato e, al contempo, nei confronti del giovane è stato emesso un nuovo provvedimento di espulsione dal territorio nazionale. sarà espulso

I Carabinieri di Perugia, nel pomeriggio di ieri 5 luglio, hanno arrestato un 41enne romeno, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia.

L’uomo, già noto alle cronache giudiziarie e senza fissa dimora, doveva espiare la pena residua di un anno, 10 mesi e 21 giorni di reclusione, per il reato di furto aggravato in concorso, commesso a Cortona, nella nottata del 7 settembre 2012. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Perugia – Capanne, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*