Inseguimento tra Spello e Rivotorto due arresti, forse esplosi colpi di pistola

L'arresto, effettuato dai Carabinieri della stazione di Spello, con la collaborazione di Foligno e di Assisi, sono stati effettuati nella zona di Santa Maria della Spina

Beccati i ladri del bar di Spello, nei guai due Folignati e le loro compagne

Inseguimento tra Spello e Rivotorto due arresti, forse esplosi colpi di pistola

RIVOTORTO DI ASSISI – Due uomini, dei tre inseguiti, sono stati arrestati dai Carabinieri di Spello, sotto il coordinamento del comandante della compagnia comando di Foligno, Angelo Zizzi, a Rivotorto di Assisi. I tre, forse rom, sono stati bloccati dopo un lungo inseguimento cominciato a Foligno e terminato nella zona di Santa Maria della Spina, alla periferia della frazione di Assisi.

Da quanto è stato possibile apprendere pare che i tre stessero effettuano un furto a Foligno, quando sono stati intercettati dai Militari. I tre sono fuggiti a folle velocità verso Rivotorto di Assisi e sono andati ad infilarsi nella Zona di Santa Maria della Spina, a sud del Paese.

Hanno, forse non conoscendo la zona, imboccato una strada di campagna definita da chi abita lì poco più che un percorso da fare a cavallo. Una via di fuga improbabile quindi, piena di fango. Il conducente dell’auto in fuga, inseguita dai Carabinieri, ha perso il controllo del mezzo e avrebbe avuto un incidente e li si sarebbe fermata. L’auto, una Opel Zafira di colore grigio, è stata trasportata con il carroattrezzi.

Addosso ai malviventi è piombato l’equipaggio di sette otto gazzelle dell’Arma, due – a quanto si sa – sono stati arrestati, il terzo sarebbe riuscito a fuggire.

Chi abita in zona sostiene che sarebbero stati esplosi dei colpi di pistola. Su tutta la vicenda, ovvio, viene mantenuto il più assoluto riserbo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*