Due appartamenti controllati a Fontivegge, rintracciate alcune persone

Polizia locale Perugia si sposta in via del Macello, nuova sede a settembre

Due appartamenti controllati a Fontivegge, rintracciate alcune persone

Due appartamenti sono stati controllati a Perugia. Il nucleo dei Vigili dei quartiere di Fontivegge della polizia locale è intervenuto dopo una serie di segnalazioni da parte di alcuni residenti. Nel primo appartamento, in via Mario Angeloni, è stato rintracciato un gruppo di romeni. Al suo interno era presente anche una donna, con il braccialetto elettronico, che aveva violato la misura degli arresti domiciliari.

Gli agenti hanno inviato la segnalazione della stessa al Tribunale di Alessandria, città in cui ha commesso vari delitti contro il patrimonio, con la richiesta di applicare la custodia in carcere.

Nel secondo appartamento, in via del Macello,  è stato rintracciato un nigeriano. L’uomo, inottemperante al decreto di espulsione, è stato denunciato. Lo stesso è stato messo a disposizione della Questura per i controlli e i provvedimenti di competenza.

2 Commenti

  1. Vorrei precisare che gli interventi sono stati effettuati dalla Zona Decentrata Perugia Sud-Zona Fontivegge. Il nucleo Decoro Urbano non ha partecipato
    S.Ten Giuseppe Bottigli
    Responsabile Zona Decentrata Perugia Sud

  2. Si ritorna sempre a constatare lo scarso controllo di chi viene espulso dal Paese e che ci ritroviamo sempre tra i piedi!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*