Controlli del weekend a Perugia, due denunce, donna dell’Est insulta Carabinieri

 
Chiama o scrivi in redazione


Controlli del weekend a Perugia, due denunce, donna dell’Est insulta Carabinieri

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: è l’ipotesi di reato che ha portato i Carabinieri, della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Perugia, a denunciare un 22enne gambiano. Il fatto si è verificato nella nottata tra sabato e domenica in Piazza del Bacio a Perugia, durante un servizio perlustrativo. Il denunciato, residente a Perugia e già noto all’Arma, è stato trovato in possesso di 2 bustine contenenti circa 21 grammi di marijuana, nonché di 2 telefoni cellulari e la somma contante di 190 euro, ritenuta presumibile provento di attività illecita. Il tutto è stato sottoposto a sequestro, mentre per il giovane è immediatamente scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria.

Un altro equipaggio della stessa Sezione Radiomobile, sempre nella stessa nottata, ha denunciato in stato di libertà, per i reati di oltraggio a Pubblico Ufficiale e rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale, una 60enne nata in Repubblica Ceca, residente a Perugia. La donna, che aveva importunato alcuni passeggeri di un autobus della linea urbana, è stata sottoposta a controllo dai militari intervenuti su richiesta del conducente del mezzo e, dopo aver rifiutato di esibire un proprio documento di riconoscimento, ha insultato il personale operante.

I Carabinieri di Perugia, inoltre, nel corso dei servizi predisposti per il fine settimana hanno provveduto a controllare 33 persone, 20 veicoli e 16 esercizi commerciali, elevando contestualmente 4 contravvenzioni per mancato rispetto del codice della strada.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*