Accoltellato per avere difeso la fidanzata, presi due 17enni

Aggressione a Napoli scorso 2 ottobre in un locale della movida

Accoltellato per avere difeso la fidanzata, presi due 17enni

Accoltellato per avere difeso la fidanzata, presi due 17enni

Accoltellato  – Due diciassettenni sono stati arrestati a Napoli dai carabinieri di Bagnoli perché ritenuti responsabili di avere accoltellato e rapinato un diciottenne che lo scorso 2 ottobre aveva difeso la fidanzata diciannovenne da una aggressione in un locale della zona di Coroglio. I due 17enni sono gravemente indiziati di tentato omicidio e rapina aggravata in concorso. Le indagini dei Carabinieri, coordinate dalla Procura minorile partenopea, sono scattate quando la vittima, con la fidanzata, si è presentata al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo.

I sanitari gli hanno riscontrato e medicato diverse ferite da punta e taglio al torace inferte poco prima, è stato accertato, in un noto locale della movida di Coroglio. Lì, il 18enne, era stato aggredito dai due indagati per avere tentato di proteggere la fidanzata intervenuta a sua volta in difesa di una sua amica importunata da uno dei due aggressori.

I due minorenni, al culmine della lite, hanno inferto due fendenti al giovane. Poi dopo essersi impossessati dei suoi occhiali da vista e della collana d’oro si sono dileguati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*