CICLISMO: DUE TAPPE IN UMBRIA PER LA TIRRENO-ADRIATICO PERUGIA

<p>PERUGIA - Sarà una grande vetrina per l'Umbria la prossima edizione della 'Tirreno-Adriatico'', la corsa che la prossima settimana aprirà la stagione ciclistica e che vedrà due tappe transitare nel territorio regionale. La competizione, che si disputa su un totale di 1.075 chilometri in sette tappe, partirà da Marina di Carrara e venerdì 11, nella terza tappa, con partenza da Terranuova Bracciolini, arriverà a Perugia, transitando nel centro storico, in corso Vannucci, per concludersi a Pian di Massiano.</p>
<p> </p>
<p>Il sabato la partenza della quarta frazione sarà a Narni, con arrivo a Chieti. "Ospitare due tappe di quella che dopo il Giro d'Italia è la corsa più importante a tappe - ha detto l'assessore regionale allo sport, Fabrizio Bracco, in una conferenza stampa a Perugia - deve essere non solo un motivo di orgoglio, ma anche l'occasione per far vivere alla gente quelle emozioni che il ciclismo sa dare. Vedere in gara praticamente i migliori ciclisti del mondo garantirà anche un grande spettacolo". L'assessore provinciale Roberto Bertini ha aggiunto che "ospitare questi grande eventi permette anche di dare una spinta a quel segmento di turismo sportivo che stiamo cercando sempre più di intensificare, con delle ricadute economiche che abbiamo più volte constatato e certamente sarà così anche in questo caso".</p>
<p> </p>
<p>Secondo l'assessore comunale di Perugia Ilio Liberati, "per la città sarà un evento storico che merita il grande sforzo organizzativo che la manifestazione richiede e che garantirà una grande visibilità". La competizione si chiuderà il 15 marzo, con una cronometro individuale a San Benedetto del Tronto. Tra i ciclisti più attesi ci sarà il campione del mondo su strada, il norvegese Thor Hushovd, e il campione del mondo a cronometro, lo svizzero Fabian Cancellara, oltre al campione d'Italia Giovanni Visconti e a tutti i maggiori protagonisti del panorama internazionale.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*