Art Bonus, Consauto aderisce alla campagna finanziando il restauro di una delle vetrate della Sala dei Notari

Art Bonus: Consauto aderisce alla campagna finanziando il restauro di una delle vetrate della Sala dei Notari

Consauto Consorzio Autoriparatori, leader dal 1994 nella provincia di Perugia nelle revisioni e ricambi auto, oltre ad essere impegnato da anni in sponsorizzazioni che vanno da associazioni sportive professionistiche ad associazioni minori e nel campo della ricerca sul cancro sostenendo AUCC, ha deciso di aderire alla campagna del Comune di Perugia e del Ministero dei Beni culturali sull’Art Bonus.

Consauto ha quindi deciso di donare 16.720 euro nell’ambito del progetto Art Bonus per il restauro della vetrata quadrifora della sala dei Notari di Palazzo dei Priori. Quest’intervento rientra in un progetto di restauro delle ultime otto vetrate trifore che si affacciano su Corso Vannucci, mentre si ricorda che le prime tre vetrate della sala erano già state inserite nella campagna del 2018.

La somma necessaria al risanamento delle tre era stata donata dal compianto notaio Mario Briganti e il relativo restauro effettuato dalla ditta Estia S.r.l. In entrambi i casi, gli interventi di tipo conservativo si compongono della ripulitura delle vetrate, della loro sostituzione e infine ristrutturazione.

Il Presidente di Consauto – Lio Mancinelli – si è detto entusiasta di questa opportunità di lasciare un contributo tangibile nel sostenere il mantenimento delle bellezze delle opere culturali della città, in particolare la scelta di restaurare una quadrifora della sala dei Notari.

Insieme all’Amministrazione del Comune e in particolare grazie al Sindaco Andrea Romizi, si è cercato di trovare un bene pubblico che avesse delle priorità visto lo stato di deterioramento del bene che si andrà a restaurare.

“Consauto” – ha affermato il Presidente Mancinelli – “è impegnata anche sul fronte Green per il tramite della società Emotion, azienda collegata al gruppo che si occupa di produzione di sistemi di ricarica per le vetture elettriche, segno dell’attenzione di Consauto di salvaguardare l’ambiente con una visione lungimirante di mantenimento del tessuto artistico di questa regione.”

Finora a Perugia con Art Bonus sono stati raccolti 2.196.989 euro grazie a 544 mecenati tra cittadini, imprese e associazioni; 30 sono i beni restaurati e altri che inizieranno nel corso dell’anno.

Quelle restaurate sono solo alcune delle vetrate della sala dei Notari che necessitavano di un intervento conservativo. È possibile diventare mecenate della città di Perugia, finanziare il restauro delle vetrate restanti e godere dei relativi benefici fiscali visitando il sito di Art Bonus Perugia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*