Corsi gratuiti di formazione con possibilità di esperienze di lavoro retribuito

 
Chiama o scrivi in redazione


Corsi Gratuiti Skills in Umbria
Corsi Gratuiti Skills in Umbria

In Umbria sono in arrivo corsi gratuiti di formazione e di specializzazione per chi è in cerca di occupazione, o per chi volesse intraprendere una nuova attività imprenditoriale, in uno dei settori economici strategici del territorio: cultura, turismo rurale, edilizia e servizi alle imprese e ai privati.

© Protetto da Copyright DMCA

Quattro progetti del gruppo FORMA.Azione e Giove In Formatica srl, a valere sul bando “SKILLS” saranno attivati nella prossima primavera. I corsi formativi gratuiti, che mirano alla creazione e al rafforzamento di competenze professionali, al contrasto della disoccupazione e alla crescita dell’occupazione di qualità, prevedono per i partecipanti l’opportunità di fare esperienza pratica di tirocinio in azienda, per 4 mesi, con il riconoscimento di una indennità mensile di euro 600 se il tirocinio è svolto in Umbria, di euro 800 se svolto fuori regione (Per maggiori informazioni gruppo FORMA.Azione e Giove In Formatica srl Tel. 075 5997340 schippa@azione.comwww.azione.com).

I corsi sono stati progettati per rilanciare le professionalità di quattro settori chiave per l’economia umbra: Cultura, arte e spettacolo, un comparto essenziale, particolarmente colpito dalla pandemia, per il quale verranno attivati corsi di specializzazione nella ricerca di finanziamenti pubblici e privati, sviluppo di attività di fundraising e sponsorizzazioni.

Turismo rurale un percorso per l’accoglienza e la promozione dell’offerta turistica territoriale, volto a formare una figura che operi presso strutture alberghiere e ricettive, oltre che in uffici di informazione e promozione turistica. La specializzazione in ambito rurale ne amplia le possibilità di impiego anche in imprese prettamente agricole, che svolgono o intendono svolgere attività di accoglienza, turismo e incoming.

Per il settore edile saranno attivati corsi di “BIM Coordinator”, rivolti a ingegneri, architetti e geometri che intendano qualificarsi in materia di BIM – Building Information Modeling, con competenze non solo tecniche (utilizzo dei software), ma anche di management e coordinamento delle commesse in chiave BIM.

Per il settore dei servizi alle imprese e ai privati invece, verrà attivato un corso per “DDS – Tecnico per la Disinfestazione, Derattizzazione e Sanificazione” che formerà persone qualificate a far fronte alle crescenti esigenze del settore dell’igiene e sanificazione, anche a seguito della pandemia in corso.

Come sottolineato dall’Assessore regionale allo sviluppo economico, Michele Fioroni “L’avviso SKILLS mira a formare figure professionali nei settori dell’economia regionale nei quali risulta maggiore il fabbisogno delle imprese. I progetti presentati quest’anno si distinguono per particolare qualità. La Regione ha messo in campo un investimento importante, di oltre 5 milioni di euro che favorirà l’occupazione mirata e che interesserà circa 700 disoccupati. Il bando SKILLS si inserisce tra gli strumenti di politica attiva che la Regione ha previsto e sta progettando, interventi che rispondono ad un paradigma nuovo che punta da un lato a promuovere le competenze professionali più richieste dal mercato e dall’altro ad incentivare l’occupazione. È fondamentale implementare strumenti efficaci non solo per fronteggiare l’emergenza Covid-19, ma anche per risolvere quel problema occupazionale che da tempo rappresenta elemento di debolezza della nostra regione.”

È una grande soddisfazione – commenta Anna Schippa, titolare e progettista di FORMA.Azione – vedere che le nostre proposte formative sono state accolte dall’Arpal regionale. Vogliamo guardare avanti e dare, insieme agli enti preposti, un contributo alla ripartenza economica e professionale che in questa fase avrà anche una forte valenza sociale”.

Per maggiori informazioni:

Tel. 075 5997340

schippa@azione.comwww.azione.com

LEGGI ANCHE: Al via le campagne di sensibilizzazione vincitrici di “HackforInclusion”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*