L’attrice umbra Caroline Baglioni vince alla Biennale di Venezia

L'attrice umbra Caroline Baglioni vince alla Biennale di Venezia

L’attrice umbra Caroline Baglioni vince alla Biennale di Venezia

La trentacinquenne Caroline Baglioni, nata a Perugia e residente a Foligno, ha vinto la prima edizione della Biennale Autori under 40 e il suo testo ha debuttato in forma di spettacolo il 15 settembre alla Biennale Teatro di Venezia 2020, ottenendo un grande successo. “Siamo orgogliosi e molto felici per Caroline, che ha ottenuto un riconoscimento di altissimo valore –  commenta Enrico Bruschi, segretario generale della Slc Cgil Umbria – Caroline infatti, oltre ad essere una bravissima artista, è anche una nostra iscritta, impegnata nella battaglia che stiamo portando avanti per il riconoscimento dei diritti di chi lavora nello spettacolo”.

“Nei mesi successivi al lockdown – continua Bruschi – è nato in Umbria, con il sostegno della Cgil, un coordinamento di lavoratrici e lavoratori del teatro, della danza e di altre specialità, che ha iniziato un intenso lavoro di monitoraggio e ricomposizione, con l’obiettivo di far uscire dalla zona grigia centinaia di professionisti che spesso non vedono riconosciuti i propri diritti e la propria dignità di lavoratori. Con Caroline e con tutti gli altri e le altre – conclude Bruschi – continueremo a portare avanti questa importante battaglia per il riconoscimento del lavoro artistico e culturale in Umbria”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*