E78, Galgano (CI): bene annuncio completamento ma i conti non tornano

E78, Galgano (CI): bene annuncio completamento ma i conti non tornano
La E78

E78, Galgano (CI): bene annuncio completamento ma i conti non tornano

E78, bene l’annuncio del completamento. Dopo venti anni di attese e rinvii, infatti, si parla di portare a termine un’infrastruttura strategica che permetterà di velocizzare i collegamenti con le Marche e con il Mar Tirreno. A beneficiarne, nello specifico, saranno soprattutto i comprensori dell’Altotiberino e dello Spoletino che vedranno ridotti i tempi di collegamento con la E45”. Così Adriana Galgano, deputata di Civici e Innovatori, in commissione Ambiente, discutendo la sua interrogazione sul completamento della Due Mari.

“Tuttavia – ha aggiunto – proprio alla luce degli oltre vent’anni di attesa, ora si provveda quanto prima alla messa in opera dei cantieri e soprattutto auspichiamo che si rispettino le scadenze vista la situazione critica in cui versano le infrastrutture nella nostra regione che ci ha penalizzato e continua a pesare sul rilancio dei nostri territori. Rimane la delusione per la derubricazione da tre a due corsie del tratto di collegamento con la E45. Così come abbiamo riscontrato una discrepanza sulla copertura dell’ammontare complessivo delle risorse perché se l’investimento totale per la E78 è pari a 522 milioni di euro e attualmente sono disponibili soltanto 190 milioni a valere sul Fondo di sviluppo e coesione e 123 sul Fondo unico Anas, il totale fa 313. Come dire che mancano all’appello oltre 200 milioni di euro. Proprio per questo, vigileremo sullo stanziamento delle somme e faremo un’ulteriore interrogazione per capire se effettivamente, anche per l’Umbria, ci siano i fondi”.

Nei giorni scorsi Anas ha, infatti, annunciato di aver completato uno studio di fattibilità sul tratto mancante della E78 che collegherà le città di Grosseto e Fano passando per l’Umbria. In particolare, in regione si tratterà di realizzare un tracciato pari al 5% dei 270 chilometri totali della superstrada Due Mari. La spesa si dovrebbe aggirare intorno ai 100 milioni di euro.

Rassegna stampa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*