Terremoto, Laffranco, ok proposta per delocalizzazione temporanea attività produttive

Così il deputato umbro di FI, Pietro Laffranco, nel suo intervento in aula in occasione del voto positivo della Camera sull'emendamento in questione

Perugina, Laffranco, Governo si impegni su sorti azienda e lavoratori

Terremoto, Laffranco, ok proposta per delocalizzazione temporanea attività produttive ROMA – “Uno delle poche note positive del decreto terremoto – in relazione al quale dopo la lunga discussione in aula abbiamo il dovere di ribadire che resta un provvedimento insufficiente rispetto alla complessità della drammatica questione: il Governo ha gestito in modo inadeguato la fase dell’emergenza e, purtroppo, rischia di fare anche peggio in materia di ricostruzione – e’ l’approvazione della nostra proposta per la delocalizzazione temporanea delle attività economiche o produttive che divengono possibili anche in territorio provinciale o regionale a condizione che non sia possibile all’interno dello stesso Comune oppure sia eccessivamente onerosa e con l’accordo di entrambi i Sindaci. È un’ulteriore possibilità – commenta Laffranco – di far ripartire l’economia delle aree terremotate senza però perdere definitivamente la localizzazione delle imprese e, quindi, senza impoverire il tessuto socio economiche di queste zone.” Così il deputato umbro di FI, Pietro Laffranco, nel suo intervento in aula in occasione del voto positivo della Camera sull’emendamento in questione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*