Morte nella notte sulla strada Flaminia al bivio di Pietrarossa di Trevi

Il 20enne è, ora, indagato per omicidio stradale e l'indagine è coordinata dalla Procura della Repubblica di Spoleto

Morte nella notte sulla strada Flaminia al bivio di Pietrarossa di Trevi

Incidente mortale sulla vecchia Flaminia sul territorio di Trevi

Un uomo di 46 anni, (A.B. le sue iniziali), originario di Roma ma residente a Trevi, è rimasto ucciso alle 4 di questa notte sulla vecchia strada Flaminia. La tragedia è avvenuta sul territorio di Trevi, proprio all’altezza del bivio, in prossimità dell’incrocio di Pietrarossa. L’uomo, che da qualche tempo lavorava in un ristorante della zona, è stato investito da un furgone alla cui guida si trovava un giovane di 20 anni della Valnerina.

Il ragazzo era impegnato nelle consegna di prodotti per una ditta di Spoleto. Sono i carabinieri di Foligno e della stazione di Trevi ad indagare sulla vicenda. Sul posto anche i vigili del fuoco e sanitari del 118. Ma, da quanto è stato possibile sapere, pare che il conducente del mezzo commerciale abbia perso il controllo del veicolo, finendo prima contro il guardrail e poi addosso al poveretto.

Da capire anche come mai, la vittima stesse camminando a margine della vecchia Flaminia, in direzione Borgo Trevi, a quell’ora di notte. Quel tratto è piuttosto buio. La salma del poveretto è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale di Foligno, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Il 20enne è, ora, indagato per omicidio stradale e l’indagine è coordinata dalla Procura della Repubblica di Spoleto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*