Italia centrale, state consegnate 2.946 casette alle popolazioni terremotate

A renderlo noto e' il Dipartimento della protezione civile, In particolare, sono 1.300 le casette consegnate nelle Marche, 755 nel Lazio, 692 in Umbria e 199 in Abruzzo

Italia centrale, state consegnate 2.946 casette alle popolazioni terremotate

Italia centrale, state consegnate 2.946 casette alle popolazioni terremotate

Ad oggi nell’ Italia centrale colpita dal terremoto sono stati completati i lavori in 161 aree e sono state consegnate ai sindaci 2.946 Soluzioni abitative di emergenza (Sae) in 42 comuni. A queste si aggiungono 499 Sae installate ma non ancora consegnate in attesa della conclusione dell’ ultima fase delle opere di urbanizzazione; sommate alle casette gia’ consegnate, portano il totale a 3.437 Sae, pari al 94% del quantitativo ordinato.

A renderlo noto e’ il Dipartimento della protezione civile. In particolare, sono 1.300 le casette consegnate nelle Marche, 755 nel Lazio, 692 in Umbria e 199 in Abruzzo. Sono in attesa di consegna 393 Sae nelle Marche, 48 in Umbria, 35 in Abruzzo e 23 nel Lazio.

Attualmente sono in corso lavori in 45 aree. Secondo i dati forniti dalle quattro regioni colpite sono complessivamente 3.845 le Sae ordinate per i 50 comuni che ne hanno fatto richiesta, comprensive dei successivi ordinativi espressi da Marche (124) e Abruzzo (60). In particolare, il Lazio ha ordinato 826 Sae per sei comuni, l’ Umbria 758 per tre comuni, le Marche 1.963 per ventotto comuni e l’ Abruzzo 298 Sae per dodici comuni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*