Terni, Angeletti (TI), legalità e regole, ma non battibecchi

Terni, Angeletti (TI), legalità e regole, ma non battibecchi

Terni, Angeletti (TI), legalità e regole, ma non battibecchi. Una nota, in forma di lettera aperta alla città, è stata diffusa da Paolo Angeletti, presidente del gruppo consiliare di Terni Immagina a Palazzo Spada, anche con l’obiettivo – sottolinea lo stesso Angeletti  “di  chiarire la mia posizione soprattutto dopo le ultime battute in Consiglio comunale”.  “E’ piuttosto ovvio – scrive Paolo Angeletti – che mi sento compatto con i gruppi di minoranza sulla vicenda delle morosità e delle presunte dichiarazioni mendaci di chi risultava moroso nei riguardi dell’Amministrazione Comunale.

Sono innanzitutto per la legalità e il rispetto delle regole. Sono grato anche verso chi ha sollevato il problema. Ma sono anche contrario alle schermaglie verbali che non fanno altro che creare inutili e grotteschi battibecchi. Questa è la ragione per cui sono intervenuto, per tentare di ricordare che i cittadini richiedono soluzioni ai numerosi problemi della città, mentre sono disinteressati, oserei dire infastiditi, da questi atteggiamenti”.

“Sono anche pronto a riconoscere la validità delle proposte, da qualunque parte Politica provengano (scusate se uso la lettera maiuscola…), purché nell’interesse dei cittadini. Per questa ragione non mi sento offeso, né particolarmente orgoglioso se qualcuno, magari della parte opposta alla mia, dimostra  approvazione verso affermazioni fatte nel rispetto dei miei valori e (spero anche) dell’interesse della città”.

“Voglio infine sgombrare il campo da qualsiasi sospetto di accordi sotterranei e nascosti con i gruppi di maggioranza. Mi sento vicino agli altri gruppi di minoranza e con loro spero di dare un contributo costruttivo, a favore o contro, le proposte della maggioranza. Ricordo che interpreto il mio ruolo nel Consiglio comunale con spirito di servizio, lo stesso spirito che, ne sono certo, guida tutti i consiglieri. Tutto il resto non mi interessa. Spero così di aver chiarito il mio pensiero”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*