È finita la Festa delle acque 2019 a Piediluco, la Pro Loco tira le somme

È finita la Festa delle acque 2019 a Piediluco, la Pro loco tira le somme

Si è conclusa ieri la Festa delle Acque 2019 a Piediluco. Due weekend di musica, cibo, arte, teatro, sport e tanto divertimento. 7 giorni ricchi di appuntamenti che non solo hanno coinvolto tantissime persone, ma hanno mostrato quanto lo spirito comunitario di una piccola comunità possa fare la differenza.

Un paese di circa 500 abitanti quello di Piediluco, la cui Pro loco, per la Festa delle Acque 2019, ha predisposto un programma decisamente ambizioso, concentrato nei due fine settimana a cavallo tra giugno e luglio. Proprio ieri c’è stato il termine della Festa, con i tradizionali giochi nell’acqua, il 3° miglio di birra, le premiazioni dei vari concorsi e il concerto dei “I principi di Galles”.

Una giornata che ha richiamato moltissime persone e che ha visto la partecipazione di tanti volontari, coinvolti dalla Pro loco. Esattamente come tutte le altre giornate. Ed è stato proprio lo spirito comunitario a fare la differenza e a permettere la riuscita dell’evento.

Un evento che ha messo in luce ogni angolo del paese grazie ai diversi e vari appuntamenti, come ad esempio lo spettacolo teatrale di e con Stefano de Majo “Francesco e il lago” ai giardini Don Mario Buciarelli, i concerti a cura di Mishima sulla Terrazza Miralago, il Corteo storico in collaborazione con Associazione Corsa all’Anello di Narni per le vie di Piediluco, laSfilata delle Barche Allegoriche sul lago e la mostra fotografica “Rito. Tradizione. Festa.” nell’Auditorium di Santa Maria del Colle, in collaborazione con il Comune di Ischia.

Non sono mancati certo gli imprevisti né le difficoltà che colpiscono sempre di più tutte le piccole realtà locali, come la concomitanza di altri eventi che appesantiscono gli sforzi organizzativi e la necessità di una gestione straordinaria per la predisposizione e il ripristino di un’adeguata accoglienza, ma la Pro loco di Piediluco con impegno, dedizione e caparbietà e forte di collaborazioni costruite e consolidate nel tempo e dell’aiuto di tutti i volontari, ha saputo superarle tutte, decretando il successo della Festa delle Acque 2019 e sperando che sia proprio questo a spronare le istituzioni a sostenere e supportare maggiormente un evento (e un paese) che non è una realtà locale a se stante, ma inserita in un’area più vasta, quella dell’Umbria meridionale. Della quale rappresenta un vero e proprio potenziale volano per lo sviluppo e promozione del territorio.

La Festa delle Acque 2019 è organizzata dalla Pro loco di Piediluco con il patrocinio di Provincia di TerniComune di Terni e il contributo di Regione UmbriaCamera di Commercio di TerniFondazione CaritErg.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*