Covid, il Paladivittorio a Terni nuovo punto vaccinale? Il sopralluogo

 
Chiama o scrivi in redazione


Covid, il Paladivittorio a Terni nuovo punto vaccinale? Il sopralluogo

Il palazzetto di via Di Vittorio a Terni potrebbe diventare il nuovo punto vaccinale per la somministrazione delle dosi contro il Covid. Il sopralluogo è stato fatto lunedì scorso dai tecnici, dall’Usl Umbria 2 e dalla direzione del distretto di Terni. Attualmente sono in corso i lavori esterni di messa a norma per quanto concerne l’accesso dei disabili. La decisione verrà presa nei prossimi giorni e sarà comunicata dalla stessa Usl Umbria 2 e dal Comune. Con questa nuova struttura sarà possibile accelerare notevolmente il ritmo delle vaccinazioni, in vista dell’arrivo nuove dosi di vaccino. Il Paladivittorio potrebbe dunque essere utilizzato per affiancare, da aprile, le postazioni già esistenti dell’azienda sanitaria in via Bramante e dell’ospedale Santa Maria di Terni.

© Protetto da Copyright DMCA

Intanto gli assessori comunali alla scuola e alla protezione civile Cinzia Fabrizi e Stefano Fatale comunicano che dalla prossima settimana cominceranno i test sierologici per bambini 0-6. “Grazie alla collaborazione della Protezione civile comunale, siamo in grado di offrire la possibilità di un test sierologico a tutti i bambini da 0 a 6 anni residenti nel Comune di Terni, anche al fine di permettere la riapertura in sicurezza dei servizi in presenza prevista per il 7 aprile come da ordinanza regionale n. 25 del 19 marzo 2021: dalla prossima settimana le famiglie interessate si potranno rivolgere a una delle farmacie comunali di FarmaciAterni, secondo le modalità che comunicheremo Si tratta – dicono – di un’iniziativa che ci consente di proseguire nell’impegno per garantire livelli sempre più soddisfacenti di sicurezza all’interno dei Servizi Educativi Comunali”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*